PENSIERINI DI UN EX SINDACO


Per anni ho avuto l'onore e il privilegio di amministrare il Comune di Brusnengo, ho speso questi 10 anni cercando nel migliore dei modi di gestire, nel modo più oculato possibile, le spese del Comune, mantenendo sempre in attivo le casse del comune a favore della cittadinanza, sicuramente avrò fatto degli errori (questo è certo, ma chi non le fà) tutto comunque in buona fede.

Col passare di questi anni la società si è molto evoluta e viaggia a due velocità, sono passati i tempi delle industrie e del lavoro sicuro, la crisi economica e il continuo aumento dei disoccupati (sopra tutto fra i giovani) si è ripercosso anche sul nostro territorio, con un continuo rallentamento delle attività economiche a discapito soprattutto dei giovani.

Nell'ultimo periodo, dopo aver completato il tanto laborioso comune digitale (molto elogiato anche dal Primo Ministro Renzi), progetto che ha positive ricadute su tutta la comunità, ho preso atto che era arrivato il momento di un radicale cambiamento, anche in vista alle nuove future esigenze, infatti si è capito che la gestione di una nuova complessa realtà  si  deve attuare con il coinvolgimento dei privati che diventano un importante fattore trainante.

Il nostro tanto amato territorio, ricco di tradizione e cultura, ha bisogno di una nuova linfa e di nuove iniezione di fiducia, nell'ultima fase del mio mandato ho conosciuto: tecnici, consulenti aziendali, associazioni, commercianti nell'ambito del mercato globale, con loro abbiamo costituito il gruppo: "AMICI DI BRUSNENGO"  per poter attivare un piano di sviluppo del territorio per la crescita commerciale e posti di lavoro.

Non servono pagliativi, ma piani concreti, tali piani, da noi previsti con  mesi di lavoro e in vista della grande manifestazione del 2015 (opportunità che non ci sarà più nel futuro) sono strategicamente molto interessanti per il nostro territorio, che è molto adatto ed ha una ottima posizione particolare che si addice ad uno sviluppo globale inserito in un  mercato globale.

Sicuramente sarebbe stato un lavoro lungo e faticoso, lavoro che per ottenere ottimi risultati prevedeva un connubbio fra pubblico e privato.

Questo pensiero e questo progetto rimangono in sospeso nel cassetto,  in quanto non mi sarà più possibile realizzarlo.......

Comunque, io e i miei amici siamo qui per tutti i Cittadini.

Potete contattarci personalmente, tramite il nostro blog o per e-mail.

Piero Dante Poverello


Sta per partire il progetto sviluppo del territorio


E' in cantiere e prossimo a partire il progetto che precedentemente vi avevo accennato siamo solo agli inizi, abbiamo pensato di allargarlo anche al territorio confinante di Brusnengo.Dunque ci volesse partecipare a tale progetto sia persone private che attività economiche,abbiamo già nel nostro staff persone che operano nei seguenti settori: e.commerce,web designer,consulenti marketing,commerciale, tutto questo ovviamente a livello gratuito,chi è interessato ad aderire mi contatti.



 

 

 

 

 

antiquariato ilmobileantico

antichità,design,

ambientazione

 

 

e.commerce e web designer

 

 

 

 

 

sito di divulgazione sulla città

 

 

 

 

 

App. di servizi e.commerce



 

ILMOBILEANTICO since 1998 è



vai alla pagina facebook

   per questa iniziativa

scarica App per questa iniziativa